Itinerari educativi perchè?

Le orme che crescono rappresentano il viaggio come metafora archetipica dell’educazione e del cambiamento. È nei processi dinamici di trasformazione che viene alla luce la dimensione esistenziale dell’itinerario dove non hanno senso soltanto le mete ma i percorsi fatti per raggiungerle.

 

Logo ited


“…L’educazione, infatti, fa scorrere il suo tempo fra le sponde dell’esistenza, contemplando un prima e un dopo, e si pone come tempo del tragitto fatto di avanzamenti e di arresti, di avvicinamenti e di sviamenti, di smarrimenti e ritrovamenti, in un procedere incessante…”
(tratto da Vanna Iori, “Filosofia dell’educazione”)